Navigation

Sunrise: Uwe Schiller nuovo direttore finanziario

Continua il rimpasto ai piani alti di Sunrise. KEYSTONE/THOMAS DELLEY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 gennaio 2020 - 09:21
(Keystone-ATS)

Uwe Schiller è il nuovo direttore finanziario di Sunrise. La nomina si inserisce nel domino innescato dalle dimissioni, annunciate venerdì, del CEO Olaf Swantee, che ha pagato la mancata fusione con UPC.

Schiller sostituisce André Krause, promosso a capo del numero due elvetico delle telecomunicazioni.

Schiller, ricorda l'operatore in una nota odierna, era finora vicepresidente senior delle finanze e si occupava delle relazioni con gli investitori. Da 20 anni lavora presso Sunrise.

Stando a Krause, citato nel comunicato, questa nomina "permetterà una transizione ineccepibile e la continuità operativa". Nell'ambito del rimpasto della direzione, Bruno Duarte, responsabile della clientela, abbandonerà la società, nella quale era entrato nel maggio 2017.

Oltre all'addio di Swantee, che sarà rimpiazzato con effetto immediato dal tedesco Krause, Sunrise ha fatto sapere che il presidente del consiglio di amministrazione Peter Kurer, e il vicepresidente, Peter Schöpfer, non si candideranno per un nuovo mandato in occasione della prossima assemblea generale di aprile.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.