L'operatore telecom Sunrise riduce il suo organico di 175 unità nell'ambito di un'iniziativa volta "a semplificare le strutture".

L'obiettivo, secondo quanto si legge in un comunicato, è di "consolidare la focalizzazione sul cliente" e di "migliorare la già competitiva struttura dei costi".

Per tutti i dipendenti interessati è stato predisposto un programma di gestione degli esuberi, concordato con i rappresentanti del personale e con il sindacato Syndicom.

Il mercato delle telecomunicazioni svizzero è in costante evoluzione, afferma Sunrise, e per competere in maniera efficace l'operatore ha dato il via nel primo trimestre 2015 a un'iniziativa volta a razionalizzare e semplificare i suoi prodotti e processi. "Ciò consentirà un miglioramento nell'erogazione dei servizi e produrrà sinergie nello sviluppo e nella digitalizzazione dei prodotti".

Il taglio occupazionale concerne fino a 175 dipendenti, ossia l'equivalente di 165 posti di lavoro a tempo pieno su un totale di 1'890.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.