Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ZURIGO - Sunrise cambia di proprietario dopo la mancata fusione con Orange dovuta al rifiuto della Commissione alla concorrenza (Comco). Il gruppo danese TDC ha venduto l'operatore al fondo britannico CVC Capital Partners per 3,3 miliardi di franchi, indica un comunicato odierno congiunto. L'operazione annunciata oggi è il maggior investimento di CVC in Svizzera.
La transazione dovrebbe diventare effettiva durante il quarto trimestre dell'anno, precisa la nota. Rafforzando il proprio impegno in questo settore, CVC Capital Partners intende permettere a Sunrise di continuare a svolgere il ruolo di sfidante sul mercato svizzero delle telecom dominato da Swisscom.
Sunrise era di proprietà di TDC da dieci anni. Un primo tentativo di cessione a Orange (France Télécom) è fallito a causa del no pronunciato nell'aprile scorso delle autorità elvetiche alla concorrenza.
Al momento, la concorrenza sul mercato elvetico è garantita dalla presenza di tre operatori, così come voluto dalla Comco. Opertore dominate è Swisscom, che detiene i due terzi del mercato.
La Commissione federale delle comunicazioni (Comcom) giudica positivamente l'operazione annunciata oggi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS