Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'economia svedese è cresciuta dell'1,3% nel quarto trimestre rispetto ai tre mesi precedenti (+4,5% su anno), chiudendo il 2015 con un'espansione quasi raddoppiata al 4,1% dal 2,3% del 2014 e decisamente superiore a quella degli Usa.

Il dato sbaraglia le previsioni degli analisti (si aspettavano 0,7% su trimestre e 3,6% su anno contro il 4,5% effettivo), grazie all'intervento della banca centrale contro la bassa inflazione ma anche alla ripresa dell'economia reale e al calo della disoccupazione.

E i numeri di Stoccolma mettono anche in crisi la tesi che l'Europa sia tendenzialmente stagnante: la Svezia fa parte dell'Unione europea e, pur non essendo Paese membro dell'euro, ha un debito al 60% del Pil.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS