Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Svizzera si avvicina a grandi passi alla soglia dei due milioni di stranieri residenti. A fine marzo essi erano 1'976'844 milioni, come indica un comunicato odierno dell'Ufficio federale di statistica (UST).

Oltre 40mila i lavoratori dell'UE-28/AELS giunti nella Confederazione nel primo trimestre (+10,4%).

Il 68% della popolazione estera che vive nella Confederazione proviene da Stati UE-28 o dall'Associazione europea di libero scambio (AELS). Tra gennaio e marzo, l'immigrazione è cresciuta del 2,6% su un anno (a 39'102 persone). Nel medesimo periodo, invece, 16'892 persone hanno lasciato la Svizzera, precisa l'UST, lo 0,2% in meno rispetto ai primi tre mesi del 2014. Dai dati dell'UST risulta un saldo migratorio di 22'942 persone.

Nel periodo in rassegna , 40'161 cittadini di Stati dell'UE-28/AELS si sono stabiliti in Svizzera per lavoro. In queste cifre sono compresi anche i titolari di un permesso di soggiorno di breve durata. Si tratta di un aumento del 10,4% su un anno.

Sempre nel periodo in esame, sono state ammesse in Svizzera in via permanente, nel quadro del ricongiungimento familiare, 11'835 persone, di cui poco meno del 20% ha raggiunto un familiare con passaporto elvetico.

Per il 2015 sono disponibili per cittadini di Stati terzi che vogliono esercitare un'attività lucrativa 400 permessi di dimora di breve durata (4 mesi) e 2500 permessi di dimora annuali. Alla fine di marzo questi contingenti erano esauriti in ragione del 25%, rispettivamente del 23%, precisa l'UST.

In base a cifre provvisorie pubblicate il 23 di marzo, alla fine del 2014 la popolazione residente permanente in Svizzera contava 8'236'537 abitanti, 96'900 o l'1,2% in più rispetto a dodici mesi prima. La quota di stranieri rispetto alla popolazione totale è del 24,26%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS