Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Svizzera e ONU, quindici anni di storia.

KEYSTONE/OLIVIER BORN

(sda-ats)

Quindici anni fa, il 10 settembre del 2002, la Svizzera diveniva il 190esimo paese membro dell'ONU e il primo ad aderire alle Nazioni Unite attraverso una votazione popolare: il fronte del "sì" vinse con il 54,6% dei voti. La ricorrenza verrà celebrata oggi a Ginevra.

Per l'occasione un concerto dell'Orchestra delle Nazioni Unite si terrà oggi nel tardo pomeriggio alla "Victoria Hall" di Ginevra. Diretti da Antoine Marguier, i musicisti interpreteranno opere del vodese Aloÿs Fornerod, di Mozart, Max Bruch, Ralph Vaughan William e Johannes Brahms.

Tra le personalità attese figura in particolare il direttore generale delle Nazioni Unite a Ginevra Michaël Møller.

Lanciata nel 2011 da Marguier, l'Orchestra delle Nazioni Unite tiene ogni anno tra i sei e gli otto concerti in tutto il mondo. Essa riunisce una 70ina di musicisti non professionisti che lavorano presso l'ONU e in altre organizzazioni internazionali a Ginevra e non percepiscono alcun compenso per il loro impegno musicale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS