Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Svizzera si colloca al 13esimo rango mondiale per quanto riguarda lo sviluppo delle tecnologie di informazione e comunicazione (ITC). In cima alla graduatoria rimane la Corea del sud, seguita da Svezia, Islanda, Danimarca, Finlandia e Norvegia. La classifica, resa nota oggi, è stata compilata dall'Unione internazionale delle telecomunicazioni (UIT).

Dopo i paesi nordici, figurano l'Olanda, la Gran Bretagna, il Lussemburgo e Hong Kong. La Svizzera è preceduta dall'Australia e dal Giappone. Gli Stati Uniti sono al 17esimo posto, la Francia al 18esimo e la Germania al 19esimo, l'Italia al 30esimo.

A fine anno si prevede che 2,7 miliardi di persone, ossia il 40% della popolazione mondiale, saranno allacciate a internet, 250 milioni in più rispetto a fine 2012. I telefoni cellulari raggiungeranno la cifra di 6,8 miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS