Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il consigliere federale Didier Burkhalter si recherà a inizio novembre in Birmania per aprire un'ambasciata a Rangoon, la capitale economica del paese. Lo ha indicato alla radio romanda RTS.

In seguito ai recenti segni di apertura della giunta al potere in Birmania con il ritorno sulla scena politica di Aung San Suu Kyi, Berna all'inizio di maggio ha tolto parzialmente le sanzioni nei confronti della Birmania.

La Svizzera ha anche deciso di impegnarsi nell'aiuto allo sviluppo stanziando una somma di 25 milioni di franchi annui per un periodo di quattro anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS