Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - L'idea di un accordo di libero scambio fra Svizzera e Cina si fa più concreta: la presidente della Confederazione Doris Leuthard e la consigliera federale Micheline Calmy-Rey hanno concordato con il vicepremier cinese Li Keqiang una tabella di marcia.
Tale tabella prevede la conclusione di uno studio di fattibilità entro la fine dell'anno. La prima riunione della commissione competente dovrebbe tenersi già in febbraio a Pechino, è emerso dopo l'incontro avvenuto oggi fra le parti a Kehrsatz (BE), hanno indicato i dipartimenti degli esteri e dell'economia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS