Tutte le notizie in breve

Svizzera e Austria sono i due Paesi meno colpiti dagli scioperi.

KEYSTONE/AP/VICTOR R. CAIVANO

(sda-ats)

Svizzera e Austria sono i due Paesi meno colpiti dagli scioperi.

Fra il 2006 e il 2015 sono stati registrati 2 giorni di sciopero in media annuale ogni 1000 lavoratori, stando al Wirtschafts- und Sozialwissenschaftliches Institut (WSI), un istituto di ricerca con sede a Düsseldorf controllato dal DGB, la maggiore federazione sindacale tedesca.

Hanno incrociato poco le braccia anche svedesi (5 giorni), polacchi (6) e americani (7). Pure la Germania (20) è poco colpita dal fenomeno, sebbene le frequenti e numerose agitazioni nel settore dell'aviazione potrebbero far pensare altrimenti.

La classifica degli scioperi - che non comprende Grecia e Italia, dove secondo SWI non sono più tenute statistiche al riguardo - è capitanata dalla Francia, con 123 giorni per il solo settore privato. Altre nazioni con livelli elevati sono ad esempio Danimarca (122), Canada (79) e Belgio (71).

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve