Navigation

Svizzera-Germania: concluse discussioni su modifica accordo fiscale

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 aprile 2012 - 19:05
(Keystone-ATS)

Le discussioni in Germania sulle modifiche all'accordo fiscale con la Svizzera si sono concluse oggi. Alcuni rappresentanti dei Länder erano presenti alle trattative, secondo un portavoce del ministero tedesco delle finanze.

Nei prossimi giorni verrà aggiunto un protocollo all'accordo. Nonostante l'opposizione dei socialdemocratici (SPD) e dei Verdi, che controllano diversi Länder, il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble vuole che il testo venga ratificato il più presto possibile. Tuttavia, per ottenere l'approvazione del Bundesrat (la camera dei Länder), il governo necessita di voti provenienti dall'opposizione dato che in questa camera non dispone della maggioranza necessaria.

Schäuble ha anche chiesto più rispetto per Berna. Dopo il mandato d'arresto spiccato dalla Ministero pubblico della Confederazione contro tre ispettori del fisco tedeschi, l'opposizione ha duramente criticato la Svizzera.

Il ministro delle finanze, che si esprimeva ai microfoni della radio Südwestrundfunk (SWR), ha chiesto all'opposizione di essere "meno arrogante". La Svizzera non è una "repubblica delle banane", ha affermato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?