Navigation

Svizzera Turismo: Brigitta Gadient alla presidenza, prima donna

Brigitta Gadient. KEYSTONE/ARNO BALZARINI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 novembre 2019 - 14:04
(Keystone-ATS)

A partire dal 2020, l'ex consigliera nazionale grigionese Brigitta Gadient sarà la nuova presidente di Svizzera Turismo per il periodo 2020-2023. In oltre 100 anni di storia è la prima volta che tale ente avrà una donna alla sua guida.

La Gadient, 59 anni, è stata nominata dal Consiglio federale su proposta del consiglio d'amministrazione di Svizzera Turismo per subentrare a Jean-François Roth (ex consigliere di stato giurassiano per il PPD), che lascia dopo 12 anni.

Brigitta Gadient, giurista e titolare di uno studio di consulenza legale con sede a Coira, è membro di diversi consigli di fondazione e d'amministrazione. Dal 2017 è anche presidente della scuola universitaria professionale dei Grigioni.

Da gennaio 1995 a dicembre 2011 è stata consigliera nazionale per l'UDC (poi passata al Partito borghese democratico) e membro della Commissione consultiva del Consiglio federale per la cooperazione internazionale. Da quest'anno è vicepresidente della Croce rossa svizzera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.