Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche in futuro, gli Svizzeri espatriati dovrebbero essere obbligati ad iscriversi in un registro ad hoc tenuto dalle varie rappresentanze diplomatiche. Lo ha ribadito oggi il Consiglio degli Stati per 34 voti a 8, mantenendo questa divergenza col Nazionale in merito alla legge in corso di esame alle Camere federali.

Stando alla Legge sugli svizzeri all'estero, frutto di un'iniziativa parlamentare del "senatore" Filippo Lombardi (PPD/TI), eliminando l'obbligo di iscrizione viene meno il contatto con queste persone, contatto che potrebbe invece rivelarsi prezioso "in caso di emergenza".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS