Navigation

Svizzero assassinato nella Repubblica dominicana

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 novembre 2011 - 18:59
(Keystone-ATS)

Uno svizzero di 64 anni è stato assassinato lunedì nella Repubblica dominicana, verosimilmente a colpi di martello. Lo ha indicato oggi il sito internet "blick.ch", precisando che il responsabile del fatto è stato arrestato.

La vittima è stata trovata morta dalla polizia al suo domicilio di Sosua, sulla costa nord dell'isola: alcuni vicini hanno avvertito le forze dell'ordine dopo aver udito delle grida. Un martello è stato trovato vicino al corpo.

L'assassino, che sarebbe un uomo di 21 anni filmato da una videocamera di sorveglianza, è stato subito individuato. Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha confermato la morte dello svizzero, precisando che l'ambasciata a Santo Domingo è in contatto con le autorità locali responsabili.

"Il DFAE è in contatto con i parenti e li assiste nell'ambito della protezione consolare", ha aggiunto il DFAE senza fornire ulteriori dettagli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?