Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo Swatch rinuncia alla costruzione di una centrale di distribuzione, assemblaggio e distribuzione prevista a Genestrerio. La sua filiale Distico, attualmente basata a Taverne, verrà trasferita a Bienne.

A Bienne verranno creati 160 posti di lavoro. È dal 2010 che il gruppo orologiero era alla ricerca di un sito più grande in Ticino; in questo contesto aveva rinfacciato al governo di non ricevere molto sostegno. In un comunicato odierno la società promette che non vi saranno licenziamenti.

Il CEO Nick Hayek aveva pertanto già minacciato nella primavera del 2012 di cercare un altro cantone dove istallarsi se non si troverà un luogo adatto a sud delle Alpi.

Ora però il gruppo rileva con effetto dal 1° settembre attraverso la sua filiale Distico l'immobile della fallita Sputnik Engineering a Bienne. Per i dipendenti che non potranno spostarsi Swatch Group offre alternative nei siti di montaggio esistenti in Ticino di Assemti, The Swatch Group Assembly e Diantus Watch, si afferma nella nota.

Distico fornisce i cinturini degli orologi del marchio Swatch, li imballa e li commercializza in tutto il mondo. A causa della crescita del marchio, da anni gli spazi attuali a Taverne non sono più sufficienti. Il nuovo progetto in Ticino, il cui permesso di costruzione sarebbe dovuto arrivare quest'anno, sarebbe però stato pronto al più presto nel 2019, spiega ancora Swatch Group.

Stando a quest'ultimo, con l'acquisto del sito a Bienne - 22'000 m2 di superfici di produzione e amministrativi, più di quanti previsti nel nuovo immobile a sud delle Alpi - si è ora presentata l'alternativa perfetta.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS