Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel 2015 la compagnia aerea Swiss ha visto il risultato operativo EBIT crescere del 34% su base annua a 453 milioni di franchi. A causa delle condizioni di mercato difficili e della pressione sui prezzi, il fatturato è invece calado del 3,5% a poco più di 5 miliardi.

Il vettore - in mano alla tedesca Lufthansa - realizza così il terzo miglior risultato operativo della sua storia, si legge in un comunicato.

Gli investimenti fatti da Swiss nella propria flotta di aerei, così come il programma di risparmio, stanno dando i loro frutti. Anche i prezzi bassi del carburante hanno aiutato, mentre il franco forte ha giocato a sfavore.

Le sfide dell'anno scorso restano attuali, ha dichiarato il nuovo CEO Thomas Klühr, citato nella nota. A causa della forza della valuta elvetica la compagnia si aspetta per il 2016 risultati leggermente in calo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS