Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swiss avrà un nuovo presidente della direzione dal prossimo febbraio: Harry Hohmeister lascerà l'incarico dopo sei anni e mezzo e dal 1. gennaio assumerà una funzione nella centrale della casa madre Lufthansa Group. Al suo posto è stato nominato Thomas Klühr.

L'annuncio è stato dato oggi da Lufthansa. Klühr, di nazionalità tedesca, è attualmente responsabile del hub di Monaco - il secondo per importanza della compagnia aerea Lufthansa - e delle finanze in seno a Lufthansa Passage (divisione passeggeri del vettore tedesco, che include anche Germanwings). È inoltre considerato vicino al presidente della direzione di Lufthansa Group Carsten Spohr.

Nel quadro della riorganizzazione delle strutture del gruppo Hohmeister diverrà responsabile della nuova divisione "Hub Management", vale a dire che guiderà le compagnie aeree premium Lufthansa, SWISS e Austrian Airlines e i rispettivi principali scali di connessione (Francoforte, Monaco, Zurigo e Vienna). Il consiglio d'amministrazione del gruppo lo ha inoltre riconfermato oggi per altri cinque anni quale membro del comitato esecutivo.

Sotto la guida di Hohmeister, tra il 2009 e il 2014 Swiss ha accresciuto il giro d'affari di quasi un quinto a 5,2 miliardi di franchi. L'utile operativo è perfino più che raddoppiato da 146 a 347 milioni. Vi ha però contribuito anche il cambiamento nella politica di ammortamento del gruppo: da inizio 2014 i nuovi velivoli e i propulsori di riserva vengono ammortati sull'arco di 20 anni invece di 12, cosa che riduce l'onere annuo. Senza tale effetto l'utile operativo l'anno scorso si sarebbe situato leggermente al di sotto dei 264 milioni di franchi registrati nel 2013.

Sempre dal 2009 il numero di passeggeri è salito del 17% alla cifra record di 16,17 milioni lo scorso anno. Sempre con Hohmeister sono stati creati oltre mille impieghi, che a fine 2014 ammontavano complessivamente a quasi 7'000 (in equivalenti a tempo pieno).

Il nome di Klühr circolava già da un certo tempo sulla stampa germanofona. A inizio luglio Lufthansa Group aveva annunciato che egli avrebbe lasciato il suo incarico attuale dal 1. novembre per "occupare una nuova funzione di direzione in seno al gruppo".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS