Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swiss ha trasportato in febbraio 1,11 milioni di passeggeri, il 2,7% in meno dello stesso mese del 2012, che contava però 29 giorni.

Il numero dei voli è sceso del 6,6%: la flessione è stata del 7% per quelli europei, mentre sulle rotte intercontinentali l'arretramento ha sfiorato il 4%, indica la compagnia in un comunicato odierno. In progressione è risultato per contro il tasso di occupazione dei velivoli, salito al 77,1% (+1,4 punti), con valori del 71% in Europa e dell'80% nel resto del mondo.

Anche Lufthansa - vettore che controlla Swiss - ha visto calare i viaggiatori: l'arretramento è stato dell'1,5% a 6,6 milioni. Il grado di occupazione è diminuito al 73,7% (-3,9 punti).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS