Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Meno passeggeri per Swiss: la compagnia aerea elvetica controllata da Lufthansa ha trasportato nel primo semestre 7,74 milioni di passeggeri, lo 0,5% in meno dello stesso periodo del 2013. In Europa la contrazione è stata dello 0,7%, mentre sulle rotte intercontinentali si è limitata allo 0,2%.

Più sensibile si è rivelata la diminuzione dei voli (-1,9% a 71‘518), 62‘597 dei quali hanno interessato il vecchio continente (-2,7%) e 8‘921 il resto del mondo (+3,9%), precisa la società in un comunicato odierno. Il tasso di occupazione dei velivoli si è attestato all'81,7% (-0,9 punti). Il coefficiente di carico nel settore cargo è invece aumentato, salendo al 79,6% (+0,9 punti).

Per quanto riguarda il solo mese di giugno, i viaggiatori risultano in progressione - sempre su base annua - dello 0,7% a 1,42 milioni. Il fattore di occupazione è sceso all'85,9%, con una flessione di -1,8 punti (0,7 punti in Europa e di 2,2 punti altrove). Nel comparto merci il coefficiente di carico è calato da parte sua al 77,2% (-0,7%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS