Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Malgrado un maggior numero di voli, la compagnia aerea Swiss ha trasportato meno persone nel primo trimestre 2016: rispetto a un anno rima, la società controllata dalla tedesca Lufthansa ha infatti registrato 3,5 milioni di passeggeri, in calo dell'1%.

Nel solo mese di marzo i viaggiatori che si sono serviti di Swiss sono stati 1,3 milioni, in flessione dello 0,9%.

Nel periodo gennaio-marzo il traffico espresso in passeggeri per chilometro trasportati ha segnato una contrazione dell'1,7%, mentre il numero di posti per chilometro offerti sono progrediti del 2,3%, ha comunicato oggi Swiss.

Rispetto allo stesso periodo del 2015, il numero di voli nel primo trimestre di quest'anno è aumentato del 2,7% a 34'239. Il coefficiente di carico ha raggiunto il 75,9%, in calo di 3 punti percentuali.

Nel solo mese di marzo i posti per chilometro offerti sono aumentati del 2% rispetto allo stesso mese di un anno fa, mentre i posti venduti per chilometro sono calati del 2,9%.

Nel marzo 2015 il coefficiente di carico era dell'82%, nello stesso mese di quest'anno era del 78%. Per contro la compagnia aerea ha effettuato 11'942 voli, in crescita del 2,6% su un anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS