Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swiss rivede la sua strategia di distribuzione insieme alle altre compagnie aeree del Gruppo Lufthansa. In questo contesto dal 1. settembre chi acquisterà un biglietto attraverso il Sistema di distribuzione globale (GDS) dovrà pagare 16 franchi per prenotazione.

Chi vuole evitare di pagare tale tassa potrà utilizzare altri canali, come il sito www.swiss.com, i call center e le biglietterie situate negli aeroporti, indica oggi il vettore in un comunicato.

La decisione è stata presa perché le prenotazioni tramite GDS, ossia principalmente attraverso le agenzie di viaggio, comportano costi nettamente superiori. Secondo la nota, per il Gruppo Lufthansa si tratta di un importo milionario a tre cifre all'anno (in euro). In futuro, per evitare le tasse le agenzie potranno effettuare prenotazioni attraverso un sito internet apposito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS