Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Otto artisti - tra cui il ticinese Kim Seob Boninsegni -, un gruppo di architetti e una mediatrice d'arte verranno premiati questa sera nell'ambito del Concorso federale d'arte, organizzato parallelamente alla Fiera "Art Basel" di Basilea e in presenza del consigliere federale Alain Berset. Ogni vincitore riceverà 25'000 franchi, ha indicato l'Ufficio federale della cultura (UFC) organizzatore del concorso.

Gli artisti premiati sono: Carmen Weisskofp e Domagoj Smoljo della !Mediengruppe Bitnik (Zurigo), la ginevrina Vanessa Billy (Zurigo), il ticinese Kim Seob Boninsegni (Ginevra), la vodese Claudia Comte (Berlino), la friburghese Emilie Ding (Berlino), Emanuel Rossetti (Basilea), Andreas Hochuli (Lipsia) e Jules Spinatsch (Zurigo).

A guadagnarsi il premio nell'architettura è stato il gruppo CKÖ (Zurigo) e nella mediazione d'arte la franco-svizzera Emilie Bujès (Ginevra).

Tutti lavori selezionati per il secondo turno del concorso saranno esposti dal 17 al 22 giugno alla mostra "Swiss Art Awards 2014" di Basilea. All'UFC sono state inoltrate in totale 460 candidature.

SDA-ATS