Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swiss sopprime a Basilea 19 impieghi. Dieci posti di lavoro nella contabilità saranno trasferiti a Cracovia, in Polonia, il resto è cancellato in seguito a semplificazioni di processi.

Lo ha comunicato la compagnia aerea, aggiungendo che i dipendenti colpiti dal provvedimento beneficeranno di un piano sociale.

Il sindacato SEV-GATA deplora la riduzione dell'organico. In una nota critica "la strisciante erosione di posti di lavoro presso Swiss". Nella compagnia sono stati spesi miliardi di soldi dei contribuenti anche per salvaguardare impieghi in Svizzera, osserva l'organizzazione del personale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS