Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'assicuratore zurighese Swiss Life ha visto aumentare il proprio utile netto del 29% a 473 milioni di franchi nel primo semestre rispetto allo stesso periodo del 2012, superando così ampiamente le aspettative. Gli analisti, secondo quanto riferito dall'agenzia stampa awp, si attendevano un utile di 369 milioni.

Nei primi sei mesi dell'anno il gruppo ha incassato 10,4 miliardi di franchi di premi, per una crescita del 6%, in valuta locale, rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente, si legge in un comunicato odierno.

L'utile netto operativo rettificato è migliorato del 16%, situandosi a 639 milioni di franchi (senza rettifica dei fattori speciali: 688 milioni di franchi), a seguito di ulteriori progressi operativi e della crescita redditizia in tutte le unità di mercato

"Tutte le unità di mercato registrano un'espansione sia a livello di premi incassati che di contributo al risultato del gruppo. Il rendimento d'investimento netto del 2,4% mostra, una volta di più, la resistenza e la qualità del nostro portafoglio d'investimento e ci consente di rafforzare ulteriormente le riserve tecniche", afferma Bruno Pfister, CEO di Swiss Life, citato nella nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS