Swiss Life ha registrato nel primo semestre un utile netto di 487 milioni di franchi, il 3% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il volume dei premi è migliorato del 5% su un anno in moneta locale a 10,8 miliardi di franchi.

Swiss Life ha conosciuto una crescita redditizia nei primi sei mesi del 2014, ha precisato oggi l'assicuratore in una nota. In particolare ha aumentato del 7% l'utile netto operativo rettificato, che è salito a 680 milioni di franchi. I proventi per commissioni e spese sono lievitati del 7% a 587 milioni di franchi. Il valore degli affari nuovi è incrementato da 141 a 185 milioni di franchi.

Il mercato d'origine, la Svizzera, ha dato un contributo importante al solido risultato del primo semestre: la profittabilità degli affari nuovi è migliorata, i costi sono diminuiti e i premi sono lievitati del 12% a 6,6 miliardi di franchi, precisa la nota.

Il gruppo ha invece registrato un'evoluzione inversa in Germania, dove la raccolta premi è scesa dell'8%, in valuta locale, a 783 milioni di franchi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.