Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il più grande assicuratore svizzero Swiss Life cerca ancora immobili attrattivi. "Vogliamo acquistare annualmente immobili per un miliardo di franchi in più", ha dichiarato il direttore generale Patrick Frost in un'intervista al domenicale "SonntagsBlick".

Con circa 20 miliardi di franchi nel proprio bilancio, Swiss Life è il più grande proprietario terriero privato della Svizzera. Per Frost questo non è un rischio, poiché non vede segnali di una crisi immobiliare.

"Da dieci anni si parla di crisi. Ma fino ad ora non c'è stato nemmeno un segnale. Al contrario, la Svizzera rimane un mercato immobiliare attrattivo", ha affermato Frost. Grazie agli interessi bassi il mercato è stabile.

Swiss Life ha presentato la scorsa settimana solidi risultati d'esercizio, raggiungendo un utile di 818 milioni di franchi. Per contro, la marca Swiss Life ha perso fascino, ha detto Frost. "Come molte altre aziende durante una crisi finanziaria dobbiamo risparmiare e spendiamo perciò pochi soldi in campagne pubblicitarie". Swiss Life ha perciò avviato ora due nuove campagne.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS