Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono stati consegnati stasera a Berna, alla presenza del consigliere federale Alain Berset, gli "Swiss Press Awards 2015" per il giornalismo: quattro i laureati, tre svizzeri tedeschi e il ticinese Carlo Silini del Corriere del Ticino.

Fotografo svizzero dell'anno è stato votato il vodese Yvain Genevay. La consegna dei riconoscimenti si è tenuta all'Hotel Bellevue Per la prima volta lo Swiss Press Photo e i premi ai giornalisti per i settori Print, Online, Radio e TV sono stati attribuiti sotto il nome di "swiss press award". La dotazione complessiva era di 110'000 franchi.

Nella categoria Print l'ha spuntata Carlo Silini, per il suo reportage sulle conseguenze psicologiche presso alcuni giovani "colpiti" dal crollo di un immobile che aveva provocato due morti lo scorso novembre a Davesco-Soragno .

Nella categoria Radio a laurearsi è una squadra di giornalisti della Radio SRF per aver trattato in maniera originale la presentazione di sette candidati al Consiglio di Stato grigionese.

Per l'"Online", la premiata è Claudia Salzmann, di "bernerzeitung.ch", che si è imposta con un'inchiesta durata un mese sulla nutrizione vegetariana a Berna. Infine, per la televisione, il premio va a Raphael Amrein, dell'emissione "Schweiz aktuell" della SRF, per un servizio sul quartiere di immigrati soprannominato "la piccola Istanbul", a Gerlafingen (SO).

Premi per la fotografia

Il vodese Yvain Genevay è il fotografo dell'anno, ha vinto per la sua serie di immagini di una famiglia di rifugiati siriani in lutto. Il riconoscimento della Fondazione Reinhardt von Graffenried è dotato di 20'000 franchi. La scelta non è stata facile: complessivamente 221 fotografi hanno inoltrato 3'147 immagini.

Il caso della famiglia siriana aveva suscitato scalpore la scorsa estate: durante un'operazione di espulsione dalla Svizzera in Italia la donna, al settimo mese di gravidanza, non sarebbe stata assistita e a Domodossola ha perso la bimba che aveva in grembo. Le foto di Genevay erano state scattate in seguito e pubblicate su "Le Matin Dimanche".

Alcuni riconoscimenti sono andati anche a fotografi ticinesi: Flavia Leuenberger si è imposta nella categoria "Ritratti" per l'immagine del collezionista di vecchie biciclette Giovanni Vassalli, pubblicata su Ticinosette.

Il terzo premio nella categoria "attualità" è stato attribuito a Gabriele Putzu di Ti-Press/Keystone per la sua foto "Isola sul Piano di Magadino", che raffigura una fattoria circondata dall'acqua alta lo scorso novembre, mentre il terzo posto nella categoria "Vita quotidiana" è andato a Reza Khatir per "TeatroDanzaGiovani", foto dedicata ai ballerini della Compagnia Giovani che si allenano per lo spettacolo "Linea", pure pubblicata su Ticinosette.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS