Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swiss Re, utile in forte calo nel primo trimestre.

KEYSTONE/WALTER BIERI

(sda-ats)

Swiss Re ha registrato nel primo trimestre di quest'anno un utile netto di 656 milioni di dollari (646 milioni di franchi svizzeri), in forte calo rispetto agli 1,22 miliardi contabilizzati nello stesso periodo del 2016. A pesare soprattutto le catastrofi naturali.

Secondo il riassicuratore zurighese, tra le principali cause della flessione figura il ciclone Debbie che ha devastato l'Australia a fine marzo. Il gruppo, numero due mondiale nel suo settore, valuta la sua esposizione a questa catastrofe a circa 350 milioni di dollari.

I premi lordi incassati nei primi tre mesi del 2017 sono calati del 10,5%, a 10,2 miliardi di dollari, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Senza gli effetti di cambio la contrazione è dell'8,8%.

Tutte le divisioni del gruppo, ad eccezione di Life Capital, sono risultate in calo.

La combined ratio, ossia il rapporto tra i costi dei sinistri e altre spese rispetto ai premi, è peggiorato di 2,3 punti percentuali al 95,6%.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS