Swisscom nel primo trimestre dell'anno ha realizzato un utile netto di 351 milioni di franchi, in calo del 5,9% rispetto ad un anno prima. Nel periodo in rassegna il volume d'affari è invece cresciuto del 2,6%, a 2,89 miliardi di franchi.

L'utile operativo EBIT prima della deduzione di interessi e imposte è sceso dell'1,3%, a 544 milioni, mentre il risultato EBITDA prima della deduzione di interessi, imposte, e ammortamento dell'avviamento a calato dello 0,9%, a 1,05 miliardi di franchi, precisa una nota odierna della maggiore azienda svizzera di telecomunicazioni.

"Malgrado le turbolenze monetarie e la pressione crescente della concorrenza, abbiamo iniziato l'anno con un buone risultato", afferma il presidente della direzione di Swisscom Urs Schaeppi, citato nella nota.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.