Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Swisscom: utile netto in crescita del 17,8% nel 2016

Utile netto in crescita del 17,8% per Swisscom nel 2016 (foto d'archivio).

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Swisscom ha realizzato nel 2016 un utile netto in progressione del 17,8% su base annua a 1,6 miliardi di franchi. Il fatturato netto del maggiore operatore elvetico si è invece ridotto dello 0,3% a 11,64 miliardi.

L'azienda controllata dalla Confederazione afferma in un comunicato odierno di aver realizzato "un risultato notevole se si considerano la pressione sui prezzi e il contesto di mercato". Il fatturato realizzato con il core business svizzero è sceso dell'1,1% attestandosi a 9,44 miliardi di franchi soprattutto a causa della flessione della cifra d'affari conseguita con i servizi di telecomunicazione e di prestazioni di roaming incluse.

Sul piano operativo, Swisscom ha registrato un Ebitda di 4,29 miliardi di franchi, in crescita del 4,8% rispetto a quello dell'esercizio precedente. Mentre su base rettificata ha accusato una flessione dell'1,2%.

Il numero dei collegamenti telefonici di rete fissa è sceso nel giro di un anno di 262'000 unità a circa 2,4 milioni. Da un lato si assiste a una continua crescita della domanda di collegamenti a banda larga e TV (+1,7% a 2 milioni di unità), dall'altro sempre più clienti rinunciano alla telefonia tramite la rete fissa.

Nella telefonia mobile, Swisscom ha visto il numero di collegamenti ridursi dello 0,2% su un anno a 6,6 milioni. L'azienda parla di una saturazione del mercato. La richiesta di servizi di dati mobili permane elevata, con una crescita del 78% nell'arco di un anno.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.