Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swisscom e Sunrise non più disponibili ad aeroporto Basilea (foto d'archivio).

KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS

(sda-ats)

I passeggeri svizzeri che partono dall'aeroporto di Basilea-Mulhouse dovranno fare i conti con le tariffe sovrattassate del roaming per telefonare tramite cellulare.

Swisscom e Sunrise termineranno infatti di offrire la loro copertura entro il 24 maggio per ordine delle autorità francesi.

I negoziati, durati mesi tra i due operatori svizzeri, gli omologhi francesi e la Repubblica francese, sono falliti, indicano oggi Swisscom e Sunrise. Le compagnie telefoniche francesi vogliono recuperare l'utilizzo esclusivo delle frequenze all'aeroporto.

Nel 2004, Swisscom si è installato all'EuroAirport, situato a St-Louis (F), alle porte di Basilea. L'operatore partiva allora dal principio che il trattato internazionale firmato nel 1949 tra Francia e Svizzera riguardo l'aeroporto binazionale legittimava anche le infrastrutture di telefonia mobile.

I clienti degli operatori svizzeri di telefonia mobile devono invece ora passare dai prestatori di servizi francesi attraverso le tariffe sovrattassate del roaming se vogliono telefonare dall'aeroporto tramite il loro smartphone. Avranno per contro accesso a una rete wifi gratuita che in futuro sarà maggiormente estesa, precisa la direzione dell'EuroAirport.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS