Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Niente più raddoppio dei termini per accertamenti fiscali di tipo penale in Italia: dopo il varo delle nuove norme sulle sanzioni penali, previste dalla delega che approda il 20 febbraio in Consiglio dei ministri, sarà difficile per il fisco contestare eventuali reati che potrebbero emergere da nuovi nomi contenuti nella Lista Falciani. Il decreto delegato supera le norme attuali che prevedono il raddoppio dei tempi rispetto agli accertamenti solo tributari. Poiché la lista Falciani è del 2009 risulterebbero impossibili nuove contestazioni penali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS