Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Agenzia tributaria spagnola "ha già operato nella scorsa legislatura" sui nomi degli spagnoli che compaiono nelle cosiddette "liste Falciani", fra i clienti della filiale ginevrina della banca HSBC che avrebbero frodato per anni il fisco.

Lo ha assicurato oggi il ministro delle finanze Cristobal Montoro, che in dichiarazioni ai media ha sostenuto che la suddetta lista "è solo un aperitivo", comparata con l'azione anti-evasori che stanno realizzato le autorità spagnole in questa legislatura.

"Decine di migliaia di nomi figurano nei computer dell'agenzia tributaria", ha sottolineato Montoro. Nel 2015, ha detto ancora il ministro, sono stati recuperati 12,318 miliardi, una cifra record derivata dai controlli anti-evasori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS