Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Swisslog ha registrato una progressione dell'utile netto del 9,5% nel primo semestre, a 2,3 milioni di franchi. Il fatturato del gruppo argoviese attivo nella logistica è cresciuto del 4,4% su base annua a 319,5 milioni di franchi. I risultati sono in linea con le previsioni del gruppo, visto il difficile contesto economico nei principali mercati, precisa un comunicato. A livello operativo, l'utile EBIT è salito del 13% a 6,1 milioni con un margine dell'1,9%.

Le nuove commesse sono aumentate del 13,2% a 298,3 milioni di franchi; il portafoglio degli ordinativi ha un valore di 520,9 milioni (+15,6%).

Mentre nelle soluzioni logistiche per gli ospedali (Healthcare Solutions) il giro d'affari è diminuito del 7% a 98 milioni, nella divisione specializzata negli equipaggiamenti per depositi e centri di distribuzione (Warehouse & Distribution Solutions) le vendite sono salite del 10,6% a 221,9 milioni di franchi.

Grazie alla solidità del portafoglio delle commesse e alla domanda di soluzioni automatizzate nei due comparti, per l'intero 2014 Swisslog prevede un aumento del fatturato fino al 5% e un margine EBIT tra il 2,5 e il 3% (1,9% a fine giugno).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS