Navigation

SZ: 40enne spara dalla sua abitazione sulla polizia, nessun ferito

Episodio inquietante nella notte nel canton Svitto. KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2020 - 08:10
(Keystone-ATS)

Un uomo ha sparato diversi colpi di arma da fuoco contro la polizia dalla sua abitazione la notte scorsa a Bäch, località svittese sul lago di Zurigo. Non vi sono feriti. L'individuo, uno svizzero di 40 anni, è stato arrestato.

Stando a quanto indica stamane la polizia cantonale poco prima delle 01.00 le forze dell'ordine hanno ricevuto una chiamata che chiedeva aiuto in un punto della Seestrasse, l'arteria che costeggia il lago.All'arrivo degli agenti il 40enne ha sparato (con un'arma non precisata) contro il veicolo della polizia. È partita una trattativa, finita in modo positivo: alle 03.30 è stato possibile convincere l'uomo a consegnarsi e sono così scattate le manette.

A causa dell'intervento la polizia ha dovuto bloccare la Seestrasse e sul posto, per motivi precauzionali, sono arrivati anche i sanitari. Gli inquirenti hanno avviato un'indagine per determinare la dinamica di quanto successo e le motivazioni del gesto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.