Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

EINSIEDELN SZ - Una neonata è stata trovata venerdì sera nell'apposito sportello dell'ospedale regionale di Einsiedeln. Per ora la piccola, che gode di buona salute, resta nel nosocomio svittese per esami medici. Si tratta del quinto bebè lasciato anonimamente nello sportello inaugurato nel 2001 su iniziativa dell'Aiuto svizzero per madre e bambino (ASMB).
Lo hanno annunciato oggi con una nota le autorità di tutela dei minori di Einsiedeln, che affermano di essere subito state informate. Esse si assumono i diritti e i doveri della piccola e garantiscono che venga salvaguardata la sfera privata della neonata e della madre.
Lo sportello è un'offerta per madri che si trovano in situazioni estreme e vuole essere un'alternativa all'aborto e all'abbandono. Gli altri bebè erano stati consegnati nel settembre 2002, nell'aprile e nell'agosto 2005 e nell'agosto 2008.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS