Il mobilificio Karl Schuler di Rothenthurm (SZ) ha chiuso i battenti. Per l'impresa famigliare fondata oltre un secolo fa è stata avviata la procedura di fallimento, 48 dipendenti perdono il lavoro.

La situazione finanziaria non permettere di allestire un piano sociale. I collaboratori sono stati informati ieri, si legge sul sito internet dell'azienda. Già a inizio luglio era stata loro illustrata la difficile situazione economica. La ditta non ha più ottenuto sufficienti commesse dopo la revoca del tasso di cambio minimo per l'euro.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.