Navigation

SZ: neonata lasciata nello sportello dell'ospedale di Einsiedeln

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 febbraio 2012 - 17:07
(Keystone-ATS)

Una neonata in buona salute è stata lasciata anonimamente ieri sera nell'apposito "sportello" dell'Ospedale di Einsiedeln (SZ). È il settimo bimbo abbandonato nello speciale sportello dalla sua creazione, nel 2001.

La neonata si trova ora all'ospedale per controlli, hanno annunciato oggi le autorità di tutela dei minori. La madre ha la possibilità di rivedere la bimba rivolgendosi alle autorità di tutela o all'Aiuto svizzero per madre e bambino (ASMB). I genitori hanno il diritto di riavere il figlio fino a quando questo non verrà dato in adozione, cosa che solitamente avviene dopo circa un anno.

Lo sportello, creato su iniziativa dell'ASMB, è destinato a madri che si trovano in situazioni estreme e vuole essere un'alternativa all'aborto e all'abbandono.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?