Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le FFS ritengono che potrà essere riaperto venerdì a mezzogiorno alla circolazione il tratto ferroviario della linea del San Gottardo tra Arth-Goldau e Lucerna, sempre che i lavori di sgombero e ripristino si concludano secondo i piani. La linea è interrotta dopo il tamponamento avvenuto nelle prime ore di ieri mattina tra due treni-cantiere tra Arth-Goldau e Immensee/Küssnacht, nel canton Svitto.

La causa dell'incidente, in cui ha perso la vita un 54enne operaio tedesco mentre un 51enne portoghese è rimasto ferito, è ancora oggetto d'inchiesta, ha indicato oggi all'ats il portavoce Christian Ginsig. L'obiettivo è di poter rendere di nuovo agibile entro venerdì alle 12 il binario contro montagna. Quello verso il Lago di Zugo dovrebbe essere riaperto alle 15.

Fino ad allora rimane in vigore il piano provvisorio: i collegamenti regionali sono assicurati da un servizio di autobus mentre il traffico tra le maggiori città svizzere e il Ticino avviene via Zugo-Zurigo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS