Navigation

TAF: inaugurata nuova sede San Gallo

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 aprile 2012 - 18:50
(Keystone-ATS)

La nuova sede del Tribunale amministrativo federale (TAF) è stata inaugurata oggi pomeriggio a San Gallo. La consigliera federale Simonetta Sommaruga, ministra di giustizia, l'ha definita "un simbolo per lo stato di diritto e un'insegna per la Svizzera orientale".

Le chiavi del nuovo stabile, costruito in tre anni e mezzo di lavori, erano già state consegnate dal consigliere di Stato sangallese Willi Haag al presidente del TAF Markus Metz lo scorso 11 gennaio.

Con 75 giudici e circa 400 dipendenti il TAF è il più grande tribunale della Svizzera. Il trasloco da Berna e Zollikofen (BE) a San Gallo durerà ancora fino alla fine di giugno. Dall'inizio di luglio tutti lavoreranno in una sede unica.

L'immobile in calcestruzzo e vetro, con la sua torre alta quasi 50 metri, è stato costruito dal Cantone, che lo affitterà per 50 anni alla Confederazione prima di cederglielo. I costi, inclusi quelli di acquisto del terreno, ammontano a 106 milioni di franchi.

Nel 2002 le Camere federali avevano deciso, contro il parere del governo, di insediare il nuovo tribunale a San Gallo. La città della Svizzera orientale era in concorrenza con Friburgo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?