Tafferugli e comizio blindato per il frontrunner repubblicano alla Casa Bianca Donald Trump a Salt Lake City, Utah, dove un ingente schieramento di polizia, anche in assetto antisommossa, è dovuto intervenire per tenere separati i contestatori dai fan del magnate.

Ma qualche scontro c'è stato, secondo i media Usa. Nessun arresto finora.

Centinaia di manifestanti hanno gridato "Dump Trump" (getta via Trump, ndr) e "Mr Hate out of our State" (Signor odio, fuori dal nostro Stato, ndr) mentre gli agenti bloccavano l'ingresso dell'edificio.

Durante il comizio Trump ha preso di mira l'ex candidato presidenziale repubblicano Mitt Romney, originario dello Utah e mormone, che dopo aver dato inizialmente il suo endorsement al governatore dell'Ohio John Kasich ieri ha deciso di appoggiare Ted Cruz contro il "trumpismo": "Siete sicuri che sia mormone? siete sicuri?", ha chiesto ai supporter, in uno Stato dove i mormoni sono in maggioranza.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.