Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La società di orologeria di lusso neocastellana TAG Heuer, appartenente al gruppo francese LVMH, intende chiudere una delle sue boutique di Hong Kong. Lo ha riferito Jean-Claude Biver, capo della divisione orologiera.

"Non so se la boutique chiuderà quest'anno o il prossimo, ma è certo che intendo chiudere a causa degli elevati costi di locazione e la riduzione della frequenza", ha riferito oggi Biver a Reuters.

Diversi gruppi del lusso, come LVMH e Kering, proprietaria di Gucci, hanno fatto sapere la scorsa settimana che intendevano negoziare gli affitti e prevedevano delle chiusure a causa del disinteresse dei turisti cinesi. Quest'ultimi preferiscono fare i loro acquisti in Europa o in Giappone, in particolare per questioni di parità di cambio.

La boutique Tag Heuer è situata sulla Russell Street, nel quartiere di Causeway Bay.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS