La società di orologeria di lusso neocastellana TAG Heuer, appartenente al gruppo francese LVMH, intende chiudere una delle sue boutique di Hong Kong. Lo ha riferito Jean-Claude Biver, capo della divisione orologiera.

"Non so se la boutique chiuderà quest'anno o il prossimo, ma è certo che intendo chiudere a causa degli elevati costi di locazione e la riduzione della frequenza", ha riferito oggi Biver a Reuters.

Diversi gruppi del lusso, come LVMH e Kering, proprietaria di Gucci, hanno fatto sapere la scorsa settimana che intendevano negoziare gli affitti e prevedevano delle chiusure a causa del disinteresse dei turisti cinesi. Quest'ultimi preferiscono fare i loro acquisti in Europa o in Giappone, in particolare per questioni di parità di cambio.

La boutique Tag Heuer è situata sulla Russell Street, nel quartiere di Causeway Bay.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.