Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo francese del lusso LVMH, proprietario del marchio orologiero TAG Heuer, prevede una nuova crescita grazie agli Smartwatch.

"Nel 2016 dovremmo riuscire a vendere da 100'000 a 120'000 Smartwatch", ha detto il responsabile del settore orologiero Jean-Claude Biver in un'intervista alla "NZZ am Sonntag".

"L'anno prossimo vorremmo produrre 200'000 pezzi", ha aggiunto. In maggio a La Chaux-de-Fonds (NE) verrà istallata la prima linea di montaggio per microprocessori e saranno creati da 30 a 40 posti di lavoro.

Lo scorso anno TAG Heuer ha realizzato un fatturato in crescita del 2,5%, per la marca Hublot del 14%, ha precisato Biver. Hublot continuerà a crescere a un livello elevato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS