Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Tagikistan: assassino cicloturista svizzero condannato a ergastolo

L'attacco si era svolto in una strada nota nella regione del Pamir (archivio)

KEYSTONE/EPA/MICHAEL REYNOLDS

(sda-ats)

La giustizia del Tagikistan ha condannato oggi all'ergastolo un uomo che in luglio aveva ucciso quattro cicloturisti occidentali, di cui uno di nazionalità svizzera. Lo si è appreso da fonti giudiziarie.

L'uomo, che aveva giurato fedeltà allo Stato islamico, aveva compiuto un atto terroristico contro un gruppo di otto persone che viaggiavano in bicicletta su una nota strada nella regione del Pamir.

Nell'aggressione erano morti oltre al cittadino elvetico, anche un olandese e due americani. Inoltre, erano rimasti feriti anche una turista svizzera e una di nazionalità olandese. Un francese era invece uscito indenne dall'attacco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.