Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'operazione era stata annunciata in aprile da Christoph Bloche e Pietro Supino

KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS

(sda-ats)

La Commissione della concorrenza ha autorizzato oggi l'acquisizione della Basler Zeitung da parte del gruppo editoriale zurighese Tamedia. Per la COMCO, con questa operazione non v'è alcun rischio di una distorsione della concorrenza.

L'acquisizione consentirà a Tamedia di continuare a consolidare la sua posizione di mercato, precisa la COMCO. Nell'agosto scorso il "gendarme" elvetico della concorrenza aveva annunciato che avrebbe esaminato nel dettaglio il progetto. A suo avviso, sussistevano indizi secondo i quali tale operazione avrebbe potuto creare e rafforzare una posizione dominante su diversi mercati.

Oggi la stessa COMCO ha indicato che "l'acquisizione non comporta la soppressione di una concorrenza efficace" e "dal punto di vista del diritto sui cartelli, nulla si oppone" all'operazione. Quindi, il gruppo editoriale zurighese può rilevare la Basler Zeitung e cedere quale contropartita le società Tagblatt der Stadt Zürich e Furttaler Zeitung.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS