Tutte le notizie in breve

Almeno 29 bambini fra i 12 e i 13 anni che andavano a scuola, oltre a due insegnanti e all'autista, sono morti in Tanzania quando l'autobus sul quale viaggiavano è sbandato, complice la pioggia, ed è precipitato su un fiume sottostante.

La tragedia - fa sapere la polizia, citata dai media locali - è avvenuta nei pressi di Karatu, nella regione settentrionale di Arusha, non lontano dal confine con il Kenya.

Gli alunni morti, secondo la Lucky Vincent School di Arusha, sono 12 maschi e 17 femmine. Ma ci sono diversi bambini che sono rimasti feriti nell'incidente, e molti di loro sono ricoverati in condizioni gravi.

Il presidente della Tanzania, John Magufuli, ha definito l'incidente una "tragedia nazionale". Relativamente più benestante e stabile di altri Paesi vicini, seconda economia dell'Africa orientale, la Tanzania ha strade affollate e poco sicure e la popolazione ricorre a bus e pulmini pubblici per spostarsi. Nel 2014-16 sulle strade tanzaniane sono morte almeno 11.000 persone, secondo dati ufficiali.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve