Tutte le notizie in breve

Il governatore della Bank of England, Mark Carney (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP POOL/KIRSTY WIGGLESWORTH

(sda-ats)

La Bank of England lascia il tasso di riferimento fermo allo 0,25%. Confermato a 435 miliardi di sterline il piano di acquisti di titoli.

La decisione non è stata unanime. Uno dei nove membri del Comitato di politica monetaria, Kristin Forbes ha votato per un rialzo dei tassi di interesse in previsione di una crescita dell'inflazione oltre il target vicino al 2% prefissato dalla Banca centrale britannica per i prossimi tre anni.

Forbes ha motivato il suo voto per un rialzo "immediato" del costo del denaro anche con il fatto che non si è "concretizzato" il rallentamento dell'attività economica che ci si attendeva dopo la Brexit.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve