Le pensioni non dovrebbero essere risparmiate dai tassi di interesse negativi. La Commissione dell'economia e dei tributi del Nazionale propone di bocciare un'iniziativa cantonale per esentare i fondi della previdenza per la vecchiaia dai tassi di interesse della BNS.

La Commissione ha così seguito il parere del Consiglio degli Stati, indicano in una nota i servizi del Parlamento.

Con 10 voti contro 9 e 5 astenuti, essa raccomanda inoltre al plenum di non dar seguito a un'iniziativa parlamentare di Thomas Matter (UDC/ZH). Il democentrista zurighese chiede di istituire le basi legali affinché, dopo un'eventuale normalizzazione di bilancio della Banca nazionale svizzera (BNS), la metà dell'aumento del capitale proprio sia trasferita all'AVS in un'unica soluzione. A suo avviso, se questo trasferimento fosse stato operato l'anno scorso, il 1. pilastro avrebbe ricevuto 37,3 miliardi di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.