Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Iran continuerà a rafforzare la propria capacità missilistica in risposta alle nuove sanzioni annunciate ieri da Washington per il suo programma sui missili balistici: lo ha reso noto il ministero degli esteri di Teheran, secondo quanto riporta Press Tv.

"Risponderemo fermamente a queste trovate di propaganda e misure destinate a danneggiarci dedicandoci in modo più robusto al nostro programma missilistico legale e promuovendo le nostre capacità difensive e la nostra sicurezza nazionale", ha detto il portavoce del ministero degli esteri, Jaberi Ansari, leggendo un comunicato durante la sua conferenza stampa settimanale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS