Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - L'Iran ha invitato l'Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Navi Pillay, a recarsi nel Paese nel 2011. Lo ha affermato oggi a Ginevra il capo della delegazione iraniana presso il Consiglio dei diritti umani, Mohammad Javad Larijani.
Un portavoce dell'Alto commissario ha confermato stasera l'invito, per ora solo verbale, e precisato che discussioni sono ancora in corso.
L'Alto commissario e Larijani si sono incontrati venerdì scorso, ha detto il portavoce dell'Onu Rupert Colville, ed hanno affrontato questioni "preoccupanti" nel campo dei diritti umani. Larajani ha invitato Navi Pillay a visitare l'Iran, ma l'Alto commissario - ha spiegato il portavoce - ha fatto sapere che questo non sarà possibile prima del 2011 e come primo passo, ha suggerito che membri dell'Ufficio dell'Alto commissario siano autorizzati a recarsi in Iran per compiere una prima valutazione. L'Iran non ha ancora risposto a questa proposta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS